Nuovo Museo Archeologico Sassone a Chemnitz

Ha aperto ieri 16 maggio 2014 il nuovo Museo Archeologico Sassone di Chemnitz.

ASSCIl Museo archeologico sassone, che fino ad’ora si trovava sparso in diversi luoghi a Dresda, trova qui una sede nuova e definitiva con ampi spazi per esporre circa 8000 anni di storia documentata da numerosi reperti archeologici.

Chemnitz ottiene così una nuova attrazione culturale e vede rinascere una delle architetture più avangardistische del XX secolo, il Kaufhaus Schocken dell’architetto Mendelsohn, pioniere delle costruzioni negli anni ’20.

Museo Archeologico Sassone

Collezioni di Stato Sassoni di Dresda in crescita anche nel 2013

Si è svolta il giorno 12 maggio al Castello residenziale di Dresda l’annuale conferenza stampa che presenta un rapporto sulle attività, numeri e progetti nel 2013 e le previsioni per i prossimi due anni.

Tre sono i temi a cui si rivolge in particolare l’attenzione nel contesto delle competenze fondamentali del museo:

Baselitz
Georg Baselitz, Statement, 1999

Le Collezioni statali sassoni di Dresda, con il supporto tra gli altri dell’associazione MUSEI SAXONICUS USUI ha potuto acquisire importanti opere per i suoi diversi musei grazie ad acquisti e donazioni. Annoveriamo tra questi alcune monete per il Gabinetto Numismatico di Dresda, uno dei più importanti esistenti, da una importante collezione privata, arricchendo così ulteriormente la già notevole collezione; una tazza in argento, metà del XVIII. secolo per la Volta Verde, nonchè un delizioso “Carnet de bal”, 1764. Mehr lesen

La Sala d’Armi nella Grande Sala del Castello Residenziale

ffc09ff2cfIl 19 febbraio 2013 nella Grande Sala del castello residenziale di Dresda verrà inaugurata la nuova Sala delle Armi (dt. Rüstkammer) delle Collezioni d’Arte Statali di Dresda (SKD). La Sala delle Armi, fino allo scorso anno allestita all’interno della Galleria di Semper nel complesso museale dello Zwinger, si troverà d’ora in poi nella Grande Sala del castello che per secoli ha ospitato i regnanti sassoni del casato Wettin. Mehr lesen

Alla scoperta del Museo di Igiene Tedesco a Dresda

La città di Dresda è rinomata nel mondo per la sua ricca offerta culturale e museale. A contraddistinguere l’offerta museale della capitale sassone non sono solamente, tuttavia, splendide pinacoteche e collezioni a sfondo storico-artistico, ma anche collezioni di notevole interesse scientifico.

20111201_DHMDA Dresda si trova ad esempio il Museo di Igiene Tedesco (ted. Deutsche Hygiene Museum), fondato nel 1912 in seguito alla I. Esposizione Internazionale di Igiene per volontà del grande farmacista e imprenditore Karl August Lingner.
In seguito alla II. Esposizione Internazionale di Igiene (1930) la collezione venne poi inserita nell’attuale edificio, nei pressi del Grande Giardino.

Mehr lesen

“Gläserne Manufaktur” di Dresda, elogio alla perfezione

VW-Manifattura TrasparenteA dominare la Strassburger Platz di Dresda è dal 2001 il complesso della “Gläserne Manufaktur”, la cosiddetta Manifattura Trasparente realizzata dalla casa automobilistica Volkswagen.
Qui viene prodotta, ovvero manualmente assemblata, l’automobile di lusso VW Phaeton, il cui nome ispira al figlio della divinità greca Helios. Il modello Phaeton viene prodotto su misura per soddisfare i desideri di ogni cliente, prestandosi anche a splendida macchina di rappresentanza.

Mehr lesen